Archivi categoria: Zoom

VIVERE SENZA SLOT

VIVERE SENZA SLOT
Storie sul gioco d’azzardo, tra ossessione e resistenza

scritto dal collettivo Senza Slot di Pavia,
la città che vanta il triste primato di essere la capitale italiana del gioco d’azzardo (una slot ogni 109 abitanti)
e pubblicato da Nuovadimensione

“Questo libro attiva uno sguardo sagittale sul problema del gioco d’azzardo.
Non lo inquadra da un solo punto di vista (quello dell’attivista, dello psicoterapeuta, del giurista),
ma restituisce uno sguardo d’insieme, uno spettro piuttosto ampio di tutte queste specificità.”
Carmilla

“Finché non inizi a muoverti, a informarti, a ‘fare qualcosa’, non solo non fai mezzo passo
verso la soluzione, ma non ti accorgi neppure se esistano già persone e organizzazioni che si stanno dando
da fare e a cui puoi dare una mano. Speriamo che questo libro serva anche come ‘catalogo delle resistenze’
per chi voglia smettere di lamentarsi davanti alla TV o a Facebook e provare a unirsi a chi resiste”
Collettivo Senza Slot

IL LIBRO

Quattro trentenni, un po’ per esperimento, un po’ per attivismo, fondano il Collettivo Senza Slot e si occupano della questione usando gli strumenti e i linguaggi dei social network e delle lotte giovanili. Due di loro sono informatici e creano un sito, www.senzaslot.it, che mappa “dal basso” i bar senza macchinette mangiasoldi. In pochi mesi arrivano quasi a 2000 segnalazioni da tutta Italia e il Collettivo comincia a chiedersi quali siano gli interessi che muovono la grande macchina mangiauomini”. Senza Slot diventa un fenomeno mediatico: compare sui giornali, radio, televisioni; dà vita, il 18 maggio 2013 a Pavia, a una manifestazione nazionale di protesta; contribuisce a fare rete tra chi è impegnato nella lotta contro il  gioco d’azzardo (tra i tanti: Libera, la comunità di S. Benedetto al Porto di Genova, il Nuovo Cinema Palazzo a Roma). A questo punto la lobby del gioco d’azzardo legalizzato prende le contromisure: presenta un esposto che accusa il Collettivo di essere dei terroristi! La risposta del Collettivo è questo libro, uno spazio di riflessione e di controinformazione che dà la parola a voci diverse: il giocatore d’azzardo che lotta per smettere e l’installatore che vorrebbe affrancarsi dalle concessionarie; psicologi come Mauro Croce e Claudio Dalpiaz, esperti di gioco e videogioco come Beniamino Sidoti e Paolo Pedercini di Molleindustria, e attivisti antimafia. Il risultato è un esperimento di scrittura collettiva che combina registri e forme diverse – il racconto, l’intervista, lo scambio di email e chat, il saggio – e finisce per usare il gioco d’azzardo come pretesto per gettare uno “sguardo obliquo” sulla nostra società. E, magari, provare a cambiarla.

ISBN 978-88-89100-87-5  pag. 288, euro 16.00

Alla scoperta di Mestre

La prima guida turistica di una città viva, con un passato ricco di gloria e un cuore multietnico. Mestre come non l’avete mai vista: un luogo che offre molte possibilità al turista che la scopre e al cittadino che la vive.
Una guida a colori, con grandi foto e testi chiari e sintetici a corredo.

Un viaggio in terraferma alla scoperta di una città troppo spesso sottovalutata che invece ha una sua specifica identità, non all’ombra di Venezia, ma da co-protagonista lagunare, e che offre un ampio ventaglio di proposte per il turista e il cittadino. Ville, forti, mulini, parchi e giardini, ponti, stazioni, porti ed aeroporti, multietnicità, storia, arte, chiese e monumenti, natura, acqua, fiumi e canali, architetture contemporanee e tante altre cose ancora.
Una carellata di belle fotografie che mostrano le bellezze di Mestre e testi a corredo sintetici ma completi. Una guida che non vuole mostrare solo ciò che c’è, ma vuole rimarcare le grandi potenzialità della città metropolitana proiettata verso il futuro.

Michele Casarin, Giuseppe Saccà, Giovanni Vio
Alla scoperta di Mestre
pagine: 344 prezzo: 25 euro isbn: 9788889100622
Per ordinare il libro: ordini@nuova-dimensione.it