Toggle navigation

Il violinista di Birkenau

C:\fakepath\il violinista cop.jpg
  • PAGINE: 256
  • FORMATO: 143x21 cm
  • LINGUA: Italiano
  • PRIMA EDIZIONE: gennaio 2023
  • ISBN: 9788869580475
  • COLLANA: Scritture
17.00   Nuova Dimensione

La storia vera di un violinista talentuoso che ha fatto vibrare il campo di Birkenau.

Joshua Singer è cantore nella Sinagoga di Berlino. I suoi meriti artistici gli evitano la deportazione, ma a una condizione spietata: deve scegliere chi, tra i suoi due figli, dovrà essere deportato. Se Isaac, ipersensibile e dotato violinista, oppure Abraham, architetto con una natura più positiva del fratello. Convinto che Isaac non potrà comunque sopravvivere a lungo, Joshua lo destina alla deportazione. Molti anni dopo, un concerto commemorativo dell’olocausto lo mette in contatto con Mathias, un vecchio violinista che, a Birkenau, è stato compagno di baracca di Isaac. In una lunga conversazione questi gli narra come la musica di suo figlio sembrasse vincere la morte stessa, e di come l’orchestra di Birkenau avesse dato la
forza di sopravvivere a tanti. Un libro che racconta l’assurdità della guerra e di come l’umanità e l’estro artistico riescano a crescere anche dove sembra esserci il deserto.

Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping