Toggle navigation

La guerra nei Balcani

La doppia guerra: pulizia etnica e bombe

C:\fakepath\La-guerra-nei-Balcani.jpg
  • PAGINE: 64
  • FORMATO: 14x20.5 cm
  • LINGUA: italiano
  • RILEGATURA: brossura
  • PRIMA EDIZIONE: 2000
  • ED. CORRENTE: 2000
  • ISBN: 9788885318458
5.15   Nuova Dimensione

Le nefandezze del regime di Milosevic non possono essere accettate dalle menti libere, perchè la pulizia etnica, i massacri, le deportazioni sono crimini contro l'umanità. Tuttavia non è possibile accettare le giustificazioni dei bombardamenti di gente inerme a pochi mesi dalla carneficina bosniaca e ciò è una riprova dell'agonia della coscienza dell'Occidente, ferita nell'assedio di Sarajevo. I conflitti vanno fermati in tempo con la cultura e il dialogo, con la politica e la diplomazia. Ogni guerra è portatrice di miseria e lutti, di disprezzo e odio, malattie subdole nate dal ceppo dell'intolleranza. É da escludere la giustificazione della cosiddetta "guerra umanitaria": è una tipologia storica conosciuta e una contraddizione in logica. Il dibattito aperto da questo seminario di storia contemporanea propone notizie, non filtrate e poco conosciute, sulla crisi balcanica.

Immagini interne

La_guerra_nei_Balcani_4.jpg

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping