Toggle navigation

La valigia a doppio fondo

Gordiano Pacquola nella storia sandonatese del Novecento

C:\fakepath\La-valigia-a-doppio-fondo.jpg
  • PAGINE: 176
  • FORMATO: 15.4x21.4 cm
  • LINGUA: italiano
  • RILEGATURA: cartoncino
  • PRIMA EDIZIONE: agosto 1990
  • ED. CORRENTE: 1990
  • ISBN: 978-88-85318-09-6
  • COLLANA: Fuori Collana
12.91   Nuova Dimensione

Anche il proletariato ha espresso nel Veneto Orientale i suoi leaders, uomini semplici, ma di grande statura morale e civile a cui si richiamano le radici del movimento democratico: tra questi, Gordiano Pacquola, umile operaio sandonatese, che i drammatici fatti del Novecento collocarono all'interno della grande storia, accanto ad uomini di rilievo. Il libro ripercorre le tappe salienti di questa vicenda umana che l'Autrice colloca nella più complessiva storia del movimento democratico del Sandonatese nel corso della prima metà del '900. Ne escono le coordinate del processo di crescita del proletariato veneto orientale quale si determinò a partire dai primi anni del secolo, passando atttraverso le vicende del fascismo, della guerra, della Resistenza e del secondo dopoguerra. Gordiano Pacquola recita in modo emblematico ed alto il ruolo giocato dentro tali vicende dagli operai e dai contadini di queste contrade, concentrando nella sua umile persona evenienze che furono di molti: l'emigrazione dopo l'avvento del fascismo, la militanza politica nelle file dei partiti di opposizione al Regime (per lui il Pci), la condanna da parte del Tribunale Speciale ed il carcere fascista, la partecipazione alla Resistenza, il contributo alle lotte operaie nel secondo dopoguerra.

Immagini interne

La_valigia_a_doppio_fondo_4.jpg

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping