Toggle navigation

Renzo Bergamo

L'arte insegna il coraggio di osare

C:\fakepath\9788869580451.jpg
  • PAGINE: 176
  • FORMATO: 13x20 cm
  • LINGUA: Italiano
  • RILEGATURA: rilegato filo refe, copertina con alette, inserto a colori
  • PRIMA EDIZIONE: luglio 2022
  • ISBN: 9788869580451
  • COLLANA: Scritture
16.00   Nuova Dimensione

Prefazione di Roberta Semeraro

La vita di Renzo Bergamo, celebre pittore del Novecento, raccontata dalla moglie Caterina. Bergamo nasce nel 1934 a Portogruaro. A 13 anni espone la sua prima produzione. Nei primi anni ’50 conosce Giovanni Comisso, Andrea Zanzotto, Pier Paolo Pasolini, Mario Soldati, Gian Francesco Malipiero. Nel 1960 si trasferisce a Milano: qui Comisso lo introduce a Giorgio Strehler, Bruno Munari e Franco Grignani. Abita e lavora a due passi dal bar Giamaica, dove si incontra con Lucio Fontana, Piero Manzoni, Gianni Dova, Emilio Scanavino, Cesare Peverelli e Roberto Crippa. In questi anni la sua pittura si orienta verso un astrattismo cosmico che diventerà una sua costante intellettuale. Nel 1965 parte per New York ed espone in una collettiva dal titolo “Avanguardia italiana”. Agli inizi degli anni ’70 partecipa alla formazione di un movimento che prenderà il nome di Astrarte dove si discute sul rapporto tra arte e scienza. Nel 1985 lascia Milano per trasferirsi in Sardegna. Nel 2000 inizia una nuova ricerca pittorica da lui chiamata “Archeologia Cosmica”. Nel 2004 muore improvvisamente a Milano.

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping